Volevo Solo Uccidere i Porcupine Tree

11.00

Enrico Rocci

Formato 12×19

pag 192

COD: 978-88-8996-42-4 Categoria: Tag: , , , , ,

Descrizione

Sandrino. Grande grosso e costretto a quel nome, DJ nel tempo libero, ossessivo compulsivo da manuale di psichiatria.

Sara. Sinuosa cantante garage punk, apprendista universitaria, cazzuta.

Savino, un bambino incarcerato nel corpo sgraziato di un cinquantenne, Hendrixiano puro.

Sono questi tre sciamannati ad intuire che a Torino si sta scatenando una furia omicida, e a lanciarsi in un’indagine “rockambolesca” come peggio possono.Intanto un bizzarro individuo con una camera amatoriale continua a filmare, invisibile a tutti. Filma la vita della città, e a volte la morte. Porta un parrucchino biondo, che lo fa somigliare a qualcuno di tanti anni fa… E si convince sempre più che in questa sporca storia c’entrino i Porcupine Tree…

 

Enrico Rocci è nato a Torino e fa il medico.

Da anni lavora in perenne stato di alterazione, la stessa che gli ha permesso di scrivere Nuar Bolognese, il primo romanzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *