Crêuza de mä, crêuza de sangue

4.90

Le Legere

Formato 12×19

pag 168

COD: 978-88-8996-54-9 Categoria: Tag: , , , , , ,

Descrizione

Sta iniziando la stagione balneare a Genova e un feroce serial killer sta sconvolgendo la città. Uccide in modo meticoloso, afferrato, orribile. Sempre dalle parti di Corso Italia. Unico indizio un’alga tossica che viene immancabilmente trovata in bocca alle sue vittime, tanto che i giornali parlano di “killer dell’alga”. E intanto la stagione balneare va a rotoli e i turisti lasciano la città. A risolvere la matassa, per una serie di incredibili coincidenze, sono chiamati tre personaggi che sembrano usciti da un film: Fabrizio Sciaccaluga, playboy genoano di Boccadasse, Pucci Parodi, spaccaossa della mala genovese e Malachia Farinelli, investigatore privato con l’hobby della menzogna.

Dalla penna corrosiva delle Legere, già autori del best seller “Hanno ucciso Bocca di Rosa”, un nuovo noir dissacrante dove il veleno sta tutto nella coda. E Fabrizio De Andrè, come sempre, guarda dall’alto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *